iRobot Roomba 760

Il vostro Ammazzapolvere in questa pagina metterà alla prova l’aspirapolvere iRobot Roomba 760, il quale dovrà affrontare una serie di “fatiche” (proprio come Ercole :D ) da superare ed essere approvato. Si parte dallo studio del design per valutare l’integrità, successivamente si passa ad analizzare le funzioni e in seguito una prova pratica. Insieme alle nostre considerazioni integreremo anche i commenti più interessanti trovati sul web per darvi una recensione il più obiettiva possibile. Nel paragrafo “La sentenza di Ammazzapolvere” trovate un breve riassunto e le considerazioni finali sull’aspirapolvere iRobot Roomba 760.

139 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 275,00 €
139 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 275,00 €

iRobot Roomba 760

Spiegazioni chiare e concise

Aperta la confezione la prima cosa che faccio è guardare il libretto istruzioni del iRobot Roomba 760, un robot non è una semplice aspirapolvere che bene o male tutti sanno utilizzare, quindi le spiegazioni sono molto importanti. In questo caso ho trovato un buon manuale, non si perde in chiacchiere inutili e ci spiega con semplicità ogni aspetto:

  • prima di iniziare
  • come programmarlo a seconda delle nostre esigenze
  • come pulirlo (manutenzione in generale)
  • come risolvere i problemi (nel caso ci fossero)

Ottimo lavoro anche nel sito della casa madre tra l’altro, dove vi sollecito a guardare un ottimo video che spiega perfettamente cosa c’è da sapere sul iRobot Roomba 760.

Prima di iniziare col iRobot Roomba 760

Visto il video? Ovviamente quelli di “parte” hanno mostrato tutte le virtù, sono verissime intendiamoci, tralasciando però quelli che sono i piccoli “difetti” del nostro robottino. In realtà definirli difetti è un po’ deviante, visto che con poche premure da parte vostra si possono tranquillamente evitare i piccoli incidenti che vi dirò a breve. Premesso che il già citato manuale istruzioni ci dà qualche dritta, io vi consiglio di evitare il lavoro quando a terra ci sono tappetini leggeri o scope in giro. Questo perché anche al minimo urto una scopa cadrebbe (niente di dannoso ovviamente, chissà quante volte capita anche a voi … :) ), ma soprattutto di evitare stracci e straccetti in giro per casa. Insomma il classico tappetino fino fino da bagno potrebbe incastrarsi, visto che l’aspirapolvere iRobot Roomba 760 passa perfettamente dove il tappeto è più pesante (anche su un tappetino non troppo leggero va tranquillo). :)

iRobot Roomba 760: un modello che si ricarica da solo

Ma quanto mi dura la batteria? Ah ah ah … ragazzi miei, voi siete rimasti indietro in fatto di tecnologia e aspirapolvere robot. Quello che sorprende di questo prodotto è infatti non è solo la possibilità di essere programmato, una qualità di tanti altri modelli simili, ma il iRobot Roomba 760 quando è scarico torna ad autoricaricarsi e poi riparte. Insomma, per farla breve e intenderci con più chiarezza, non si rischia di pulire una stanza al giorno e dover rimettere sotto carica il proprio robot al nostro arrivo a casa. Mentre siete al lavoro infatti il iRobot Roomba 760 (una volta programmato) inizia ad aspirare polvere in maniere lenta ma precisa, cercando con cura ogni angolo della stanza.

La pulizia impeccabile del iRobot Roomba 760

Proprio la pulizia è l’aspetto che più mi ha colpito dell’aspirapolvere iRobot Roomba 760, visto che rispetto ai modelli di fascia inferiore fa un lavoro davvero certosino. Non solo “intelligenza e progresso” quindi, ma risultati ben visibili sotto l’aspetto più importante per un aspirapolvere: la pulizia! :) Oltre ad aspirare infatti, come fa un comune aspirapolvere, il iRobot Roomba 760 riesce a pulire con delle spazzole tanto da poter dire “il pavimento viene addirittura un po’ lucido” … espressione presa in prestito da un commento online, dove ci sono un discreto numero di post tutti molto positivi. Molto pratica anche la manutenzione (sia video che libretto istruzioni sono molto chiari in questo), quando è pieno il iRobot Roomba 760 ci indica che è ora di svuotare il serbatoio.

Quello che non si deve dimenticare del iRobot Roomba 760

Altre due-tre cose e chiudo, perché le informazioni sono tante e tutto si non può davvero dire. Quelle informazioni però che non potevo proprio tralasciare sono:

  • si può utilizzare con il telecomando
  • si concentra sulle zone più sporche (grazie a un senso)
  • ideale per chi è allergico visto il doppio filtro HEPA
  • costo alto

La sentenza di Ammazzapolvere

L’ultima informazione è la pillola da dover ingoiare per chi ha letto tutta la recensione, dove non ho potuto far a meno di decantare le “magie” del iRobot Roomba 760. Magie perché questo modello non solo pulisce bene, non solo si può programmare e lasciarlo fare tranquillamente anche mentre non ci siamo, ma si carica in totale autonomia. Per chi non avesse capito: il iRobot Roomba 760 mentre pulisce e sta terminando l’energia della batteria se ne va a riposo nella base, si ricarica e riparte a lavoro. Sale e scende bene su i tappeti, passa sotto il letto e aggira gli ostacoli, certo che uno straccetto fino fino o una scopa appoggiata alla parete sono difficili da arginare … ma parliamo davvero del pelo nell’uovo! :) Insomma, termino da come sono partito e cioè ricordandovi che il prezzo è alto, ma sicuramente il iRobot Roomba 760 vale quel che costa. Per arginare questo “problema” vi consiglio di dare un’occhiata alle ottime offerte che ci sono online

139 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 275,00 €
139 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 275,00 €

Vantaggi

  • Ottima pulizia
  • Autoricarica
  • Uso del telecomando
  • Sale sui tappeti
  • Evita le scale
  • Programmabile

Svantaggi

  • Difficoltà sui tappetini molto sottili e leggeri
  • Prezzo

Scheda tecnica del iRobot Roomba 760

  • Per una pulizia perfetta in completa autonomia, si concentra nei punti più sporchi.
  • Nuovo stylish design
  • iAdapt: sistema di navigazione brevettato
  • Dirt Detect: si concentra sulle zone sporche.
  • Persistant Pass Cleaning: insiste sulle aree più sporche.
  • Advanced Cleaning Head: esclusivo sistema a doppie spazzole centrali contro rotanti.
  • Anti-Tangle: sistema anti blocco spazzole su tappeti e frange.
  • AeroVac 2: sistema di aspirazione brevettato con doppio filtro hepa.
  • Due filtri Hepa
  • Wall-Following technology: pulizia a filo parete con soft touch.
  • Indicatore luminoso di contenitore pieno: per una maggiore efficienza
  • 6 Sensori del vuoto
  • Programmazione settimanale delle pulizie personalizzabile
  • Comodo telecomando incluso

Per delimitare l’area d’intervento:

L’accessorio Virtual Wall® incluso, consente di circoscrivere la zona in cui si vuole che il Roomba intervenga.

Il Virtual Wall, emette un raggio infrarosso che viene riconosciuto dal robot come un ostacolo da non oltrepassare.

Foto in alta risoluzione del iRobot Roomba 760

Qui troverete la foto in alta risoluzione del iRobot Roomba 760.

Libretto istruzioni del iRobot Roomba 760

Qui troverete libretto istruzioni del iRobot Roomba 760.

12 commenti su “iRobot Roomba 760

  1. Salve, sono indeciso tra questo modello (per essere precisi 765 che penso sia praticamente uguale, ma che qui in Croazia vendono sul sito della irobot) che costa 470€ oppure uno dei lg vr 6260/6270lvm (non ho capito quale sia la differenza tra questi due LG ?) che costano come sappiamo abbastanza di meno (340 e 370€ rispettivamente).

    In vostro parere l’irobot e’ un prodotto migliore? la differenza di prezzo e’ giustificata? sono i due LG valide alternative?

  2. il mio romba 760 di quasi 2 anni non aspira più. ho cambiato filtri e spazzole, e pulito tutto per bene.
    Che fare?

    1. Ciao Angela,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Ammazzapovere.it

  3. Salve, vorrei acquistare un iroomba ma sono indeciso fra il 760 e 780. Visti i prezzi sarei più propenso al 760 ma se i vantaggi del 780 lo giustificassero potrei scegliere il 780. Cosa mi consigliate e quali le differenze sostanziali?
    Ho una casa su 2 livelli (circa 100m2 cu con scale) senza animali e in famiglia soffriamo di allergie agli acari.
    Grazie

    1. Ciao Maurizio,

      in realtà la differenza di prezzo è ampiamente giustificata, ti basti sapere che la batteria ha una maggior durata, che il prodotto è più compatto e meglio si divincola tra i mobili di casa; più altri dettagli come un peso leggero e la comunicazione vocale in lingua italiana.

      Ciao,

      Il Team di Ammazzapolvere.it

    1. Ciao Tiziana,

      il modello non ha certo bisogno del nostro aiuto per farsi strada, più che altro sei tu che dovresti darci maggiori informazioni su quelle che sono le tue esigenze, solo in questo modo possiamo dirti se il prodotto è adatto a te o meno, oppure se è possibile indicarti se ci sono altri apparecchi più adatti, potresti aiutarti con le 5 domande che trovi nel box commenti, altrimenti fare un discorso generale su quelle che sono le tue esigenze.

      Ciao,

      Il Team di Ammazzapolvere.it

  4. Salve sono indecisa tra il Roomba 620 e il 774. Non ho animali in casa e ho appartamento abbastanza grande, senza scale ma con molti tappeti. Vorrei usarlo al posto dell’aspirapolvere e vorrei che pulisse bene anche i tappeti.
    Grazie per i vostri consigli,
    Chiara

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto iRobot Roomba 760?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *