Eufy Robovac 11

L’Eufy Robovac 11 è un robot aspirapolvere di fascia bassa che, come testimoniano tanti commenti online, sta avendo un ottimo successo di vendite. Noi di Ammazzapolvere.it abbiamo deciso di recensirlo per voi, esaminando tutte le caratteristiche principali di questo prodotto. Ne vedremo quindi la struttura fisica, le funzioni, i dati tecnici e vi riassumeremo quelle che sono le opinioni lasciate online da chi lo ha comprato. In questo modo capirete se il robot aspirapolvere è il modello adatto a voi o meno. Nel paragrafo “Conclusioni“, poi, oltre a riassumere la nostra recensione, tracceremo anche il profilo dell’utente ideale di questo modello.

325 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 199,99 €
325 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 199,99 €

Eufy Robovac 11

La morfologia del robot: la struttura, il serbatoio e la batteria

La struttura

La morfologia del robot aspirapolvere Eufy Robovac 11 segue perfettamente gli standard della categoria: la forma circolare ha un diametro di circa 30 cm, mentre l’altezza è inferiore ai 10 cm, in modo da poter passare anche sotto i letti e i mobili rialzati. La plastiche utilizzate sono ABS, cioè plastiche resistenti e spesse, ideali per proteggere il robot da eventuali urti.
L’aspetto più interessante dal punto di vista strutturale lo troviamo sotto la base: qui ci sono due spazzole per le pulizie laterali, e altre due di ricambio nella confezione.
Abbiamo poi una spazzola centrale, composta da un rullo e dal meccanismo di aspirazione per far sì che lo sporco venga rimosso e aspirato contemporaneamente.
Il robot aspirapolvere si muove su due ruote grandi, ammortizzate, che permettono di far passare agevolmente l’Eufy Robovac 11 anche su cavi e tappeti. Non solo, le due ruote sono tacchettate e gommate come quelle di una bici da montagna, una soluzione che permette di avanzare senza problemi sopra ogni tipo di superficie senza rovinarla. Per cambiare direzione c’è invece una rotellina pivotante, che permette appunto di evitare ostacoli con rapide sterzate.

Il serbatoio

Lo sporco grezzo, come la lanugine di polvere o le molliche di pane, confluisce direttamente nel serbatoio da 600 ml (un valore nella media), mentre le particelle più piccole vengono catturare dal filtro interno. Non viene però indicato che tipo di filtro sia utilizzato, pertanto non possiamo indicare quanto sia d’aiuto a trattenere gli allergeni.

La batteria

Il libretto istruzioni specifica che la batteria dell’Eufy Robovac 11 è una batteria ricaricabile agli ioni di litio, che può dunque essere messa in carica in qualunque momento senza rischiare che la capacità diminuisca col tempo. Non è però particolarmente buono il rapporto autonomia/ricarica: a fronte di 100 minuti di utilizzo bisogna attendere 360 minuti per la ricarica completa. La potenza indicata è di 14,8 V e la capacità della batteria è di 2600 mAh. Ripetiamo che, considerando il prezzo esiguo del prodotto, questi sono dati molto interessanti. Il robot aspirapolvere Eufy Robovac 11 è programmato per tornare alla base e ricaricarsi quando la batteria sta per esaurirsi, e dei LED indicano lo stato della carica in tutti i momenti.

Come funziona: tutte le modalità di pulizia

Prima di vedere tutti i dettagli relativi al funzionamento dell’Eufy Robovac 11, ricordiamo che in dotazione è presente un telecomando che permette di manovrare il robot aspirapolvere direttamente. Possiamo comunque gestire tutte le funzioni anche in automatico, in modo da occuparci di altre faccende mentre l’Eufy Robovac 11 pulisce il pavimento.
Le modalità di pulizia sono le seguenti:

  • Modalità automatica: in questo caso l’Eufy Robovac 11 calcola la grandezza della stanza e opera con diverse modalità, che ora vedremo, sino a quanto la pulizia non è completata
  • Pulizia a macchia: in questo caso la pulizia si intensifica su un punto ben preciso, e con dei movimenti a spirale il robot raccoglie polvere o molliche in eccesso
  • Pulizia bordi: questa opzione permette di seguire con particolare attenzione il bordo delle parete, catturando con maggiore efficacia i residui lungo il battiscopa
  • Pulizia intensa: questa funzione aumenta la potenza aspirante ed è utile per raccogliere la polvere dai tappeti
  • Pulizia stanza singola: in questo caso, dopo aver chiuso la porta come raccomanda il libretto istruzioni, il robot aspirapolvere Eufy Robovac 11 si concentra su una singola stanza
  • Pulizia manuale: in questo caso la pulizia viene gestita direttamente dall’utente, e ogni movimento e modalità viene selezionata attraverso il telecomando

L’Eufy Robovac 11 è naturalmente dotato di sensori per evitare ostacoli e gradini, ma soprattutto prevede la possibilità di impostare un timer e far partire la pulizia anche quando non siete presenti in casa. Ai meno esperti, però, ricordiamo che queste caratteristiche sono quasi sempre presenti nei robot aspirapolvere.

L’aspetto pratico visto da chi lo ha provato

Online troviamo al momento circa una ventina di commenti che descrivono l’esperienza post-acquisto dell’Eufy Robovac 11. Circa il 90% dei compratori ne dà una valutazione alquanto positiva: nessuno si lamenta della scelta, il che è sorprendente soprattutto se si considera il basso costo di questo robot aspirapolvere. Tuttavia, anche chi ha lasciato un voto positivo ci offre indicazioni interessanti: se il robot termina la carica troppo distante dalla base non riesce a tornarvi, in questo caso inizia a suonare e sarete voi a doverlo rimettere in carica.
Tutti gli altri commenti sono particolarmente entusiasti dell’Eufy Robovac 11, descritto come un robot economico ma che pulisce molto bene. Qualcuno fa notare che mancano la mappatura della stanza e i muri virtuali, che però si trovano solamente nei modelli più costosi.
La stessa di casa di produzione, però, indica che l’Eufy Robovac 11 non è adatto per pulire pavimenti molto scuri e moquette a pelo alto.

Conclusioni

L’Eufy Robovac 11 è sicuramente uno dei migliori robot aspirapolvere di fascia bassa, dotato di tutte le funzioni base e di una struttura fisica solida e adatta ad ogni tipo di situazione. Può infatti salire sui tappeti per pulirli, evitare ostacoli e intensificare la pulizia lungo le pareti. Il serbatoio ha una capacità media, mentre non è molto buono il rapporto autonomia/ricarica della batteria. Si può anche manovrare direttamente con il telecomando, ma è possibile programmarlo per renderlo operativo anche quando non siete in casa. Lo consigliamo a chi è comunque molto presente in casa (di piccole o medie dimensioni), poiché non sempre il robot riesce a raggiungere la base per autoricaricarsi e non dispone di muri virtuali, opzioni presenti solamente nei modelli di fascia alta. La programmazione è infatti giornaliera, mentre i top di gamma permettono di avere più scelte in merito e di pulire a più sessioni anche quando siamo fuori per diversi giorni.

325 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 199,99 €
325 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 199,99 €

Vantaggi

  • Sale sui tappeti
  • Intensifica la pulizia in punti ben precisi
  • Batteria al litio
  • Telecomando in dotazione
  • Programmabile
  • Prezzo basso

Svantaggi

  • Non sono presenti muri virtuali
  • Programmazione solo giornaliera
  • Non adatto a pavimenti molto scuri
  • Non adatto alla moquette a pelo alto

Scheda tecnica dell’Eufy Robovac 11

  • Tipo di batterie: Li-ion
  • Amperaggio della batteria: 2600 mAh
  • Tempo di ricarica completa: 360 minuti
  • Autonomia: 100 minuti
  • Capacità del contenitore: 0,6 l
  • Telecomando in dotazione

Foto in alta risoluzione dell’Eufy Robovac 11

Qui troverete la foto in alta risoluzione dell’Eufy Robovac 11.

Libretto istruzioni dell’Eufy Robovac 11

Qui troverete il libretto istruzioni dell’Eufy Robovac 11.

4 commenti su “Eufy Robovac 11

    1. Ciao Elena,

      a volte i sensori dei robot aspirapolvere fanno fatica a riconoscere e aspirare la polvere sui pavimenti scuri, tuttavia per questo modello ci sono ottimi feedback in merito: “… noi abbiamo un laminato scuro e va benissimo”; “… sui miei sì. anche fughe scure … “. Secondo qualcuno però non sempre riesce andare il massimo sui pavimenti molto scuri.

      Ciao,

      Il team di Ammazzapolvere.it

  1. Il mio Robo Vac 11 Eufy è guasto: gira su sestesso, è possibile ripararlo e dove indirizzarlo, quale riparatore piu vicino a Milano?

    1. Ciao Bruno,

      dovresti contattare direttamente la casa di produzione, loro ti indicheranno qual è il centro autorizzato più vicino a te e tutte le modalità per effettuare il controllo.

      Ciao,

      Il team di Ammazzapolvere.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Eufy Robovac 11?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *